Cosa sono i bifidobatteri ed altre domande frequenti

Al genere Bifidobacterium appartengono specie batteriche che fanno normalmente parte del microbiota intestinale umano; i Bifidobatteri vivono in equilibrio insieme a molte altre specie batteriche, tra cui, ad esempio, i Lactobacilli. Sebbene siano nativi del nostro organismo, le percentuali di Bifidobatteri presenti in un intestino adulto sono relativamente basse.

I bifidobatteri sono batteri lattici?

Il genere Bifidobacterium è classificato nella famiglia delle Bifidobacteriaceae. Anche se comunemente considerati batteri lattici, i Bifidobatteri si differenziano per molte caratteristiche dai Lattobacilli, specie di probiotici presente nello yogurt ed altri alimenti fermentati. Bifidice utilizza i Bifobatteri con una tecnologia innovativa che permette loro di arrivare intatti all’intestino, cosa che non accade ai fermenti lattici vivi, che non sopravvivono al passaggio del tratto gastrointestinale.

Dove si trovano i bifidobatteri?

I Bifidobatteri sono batteri che fisiologicamente si riscontrano quasi esclusivamente nel microbiota fecale dei bambini, mentre, negli adulti, è presente solo una limitata percentuale di tale varietà nel microbiota intestinale. Per il nostro benessere fisiologico è quindi consigliata l’assunzione di prodotti contenenti Bifidobatteri, proprio come Bifidice. I bifidobatteri e i probiotici in generale sono microrganismi particolari; per renderli più resistenti e favorire il loro passaggio nel tratto gastrointestinale in forma attiva, alcuni produttori li modificano e sviluppano nuovi ceppi. Bifidice, invece, utilizza il Bifidobacterium Bifidum N.1; è proprio tale ceppo batterico che colonizza la nostra flora intestinale fin dai primi giorni di vita. Con l’età, ed una serie di altri fattori negativi, il numero di Bifidobatteri diminuisce, rendendone difficile la reintegrazione..a meno che tu non consumi Bifidice!

A cosa servono i bifidobatteri

I Bifidobatteri aiutano a digerire il cibo, a eliminare le tossine, a sintetizzare le vitamine, a moderare e fortificare il sistema immunitario e a proteggere dalle malattie. Inoltre, influenzano positivamente il controllo del peso, dell’umore, le preferenze alimentari e aiutano a gestire lo stress. Pertanto, è importante fornire al nostro organismo una dose quotidiana di batteri così benefici; Bifidice non solo favorisce il regolare funzionamento del tuo ecocictema batterico, ma, essendo anche gelato, da’ sapore alla tua dieta equilibrata!

La differenza tra probiotici e prebiotici

I prebiotici, a differenza dei probiotici, non sono organismi vivi. I prebiotici rappresentano infatti il nutrimento dei probiotici e ne stimolano l’attività nel tratto gastro-intestinale. I probiotici, per rafforzarsi, hanno bisogno dei prebiotici che sono contenuti, ad esempio, nei cibi ricchi di fibre. Per questo è necessario abbinare uno stile di vita sano ed un’alimentazione corretta al consumo di alimenti ricchi di probiotici, come Bifidice.

Fonti

  1. https://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/probiotici.html
  2. https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/lesperto-risponde/prebiotici-probiotici-e-simbiotici-cosa-sono-e-cosa-servono1
  3. https://it.wikipedia.org/wiki/Bifidobacterium
  4. https://www.efarma.com/consigli/lactobacilli-bifidobatteri-cosa-bisogna-sapere/

 

*Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

0%

We use cookies to improve your experience using this site.