Le migliori bevande vegetali

Le bevande vegetali, erroneamente chiamate “latte vegetale” o “latte di..”, provengono da piante come soia, noci oppure semi o cereali come avena o riso.

Con il consumo di latticini in declino, la popolarità delle bevande alternative al latte è ai massimi storici. 

Vantaggi del “latte” vegetale

Esistono svariate ragioni per le quali le bevande vegetali vengono preferite al latte animale, tra queste: le preoccupazioni ambientali*, gli atteggiamenti etici, le indicazioni sulla salute come intolleranze al lattosio e proteine del latte, etc. 

Quali sono le proprietà dei sostituti del latte e qual è il migliore? 

1. Bevanda di soia

Il “latte” di soia è ricco di macro e microelementi, quali: gli isoflavoni, le proteine vegetali, la cianocobalamina, che aiuta a rafforzare il sistema circolatorio ed altri elementi benefici come la vitamina B1 o tiamina, la vitamina B6 o piridossina, la vitamina E e le fibre vegetali. 

Possiede però alcune caratteristiche che lasciano interdetti come la capacità di alcune sostanze di imitare gli estrogeni ed essere carcinogene, la sua produzione come OGM (Organismo Geneticamente Modificato) e la presenza di composti con effetti nocivi alle funzioni tiroidee.

Sebbene queste preoccupazioni siano comuni, poche sono supportate da solidi studi scientifici e spesso dovute a consumi eccessivi di soia. 

2. Bevanda di mandorla

Il “latte” di mandorla, se consumato con moderazione, può aiutare a ripristinare le funzioni renali, a ridurre il peso, rafforzare ossa, muscoli e cuore, a migliorare la vista e a normalizzare la pressione sanguigna.

E’ un alimento ricco di ferro, calcio, magnesio, fosforo, riboflavina, vitamina E, acido folico e vitamina C, acidi grassi omega 3-6-9. 

3. Bevanda di anacardi

Il “latte” di anacardi contiene grassi insaturi, alcuni benefici per il cuore, proprietà antimicrobiche, antibatteriche, antifungine ed antivirali.

Gli anacardi contengono anche luteina e zeaxantina, importanti per la salute degli occhi.

La coltivazione delle piante di anacardi impiega meno risorse idriche e geologiche.

4. Bevanda di cocco

Una bevanda vegetale a base di fiocchi di cocco e, spesso, acqua di cocco, è ricca di oli, vitamine del gruppo B, retinolo, acido ascorbico, fillochina e tocoferolo, sono inoltre presenti calcio, fosforo, magnesio, potassio, sodio, zinco, ferro, manganese, selenio e rame.

Il “latte” di cocco è consigliato in caso di carenze vitaminiche, sindrome da stanchezza cronica, perdita di forza e, se consumato regolarmente, riduce la probabilità di malattie cardiovascolari. 

A livello ambientale, le noci di cocco favoriscono il sequestro del carbonio nel suolo, non richiedono molta acqua, ma crescono in luoghi tropicali. 

5. Bevanda di quinoa

La quinoa offre più proteine e fibre rispetto alla maggior parte degli altri cereali, è naturalmente priva di glutine e contiene amminoacidi essenziali. È anche ricca di ferro, magnesio e zinco.

Il “latte” di quinoa ha un sapore distinto, che ricorda quasi la nocciola, tuttavia, il quantitativo dell’ingrediente principale, è molto basso per questo viene addizionato con addensanti, dolcificanti e aromi.

6. Bevanda d'avena

Il « latte » di avena è costituito da proteine (fino a 4-5 g di proteine vegetali in un bicchiere d'avena), fibre, vitamine del gruppo B e minerali come ferro, calcio, silicio, fosforo.

E’ un alimento che ben si presta alle attività e caratteristiche di vari soggetti, come ad esempio gli sportivi, per la “costruzione” dei muscoli, o i bambini, per la crescita e lo sviluppo.

L'avena è ricca di fibre solubili come il beta-glucano, polisaccaride indigeribile utile per la salute del microbiota intestinale, del sistema immunitario e del cuore.

La bevanda di avena è inoltre un buon antiossidante e a basso contenuto calorico.

7. Bevanda di riso

Il “latte” di riso rientra tra le alternative al latte vaccino, ma è molto povero in nutrienti.

Contiene vitamina A, vitamina D e fibre in modeste quantità.

Per la produzione delle nostre sfere di gelato Bifidice con B.bifidum, utilizziamo solo ingredienti vegetali di alta qualità da fornitori responsabili.

Tutti i nostri prodotti sono adatti ai vegani e arricchiti con microrganismi probiotici innovativi per il tuo microbiota. 

*L’industria lattiero-casearia è diventata un disastro ecologico. L'agricoltura animale rappresenta l'83% della superficie agricola globale totale.

È uno dei principali fattori alla base della distruzione delle foreste pluviali tropicali, oltre all’enorme produzione di gas metano, 23 volte più dannoso dell'anidride carbonica nel riscaldamento atmosferico.

Fonti

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5188409/
  2. https://www.healthline.com/health/milk-almond-cow-soy-rice#Milk-and-milk-alternatives
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5756203/

 

*Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

0%

We use cookies to improve your experience using this site.